Introduzione al New World Order (nuovo ordine mondiale), tradotto da www.educate-yourself.org


C’è una cospirazione a livello mondiale, orchestrata da un gruppo estremamente influente e potente di individui, imparentati geneticamente  (almeno ai livelli più alti), che include molte delle persone più ricche del mondo, leader politici importanti, elite delle società, ma al tempo stesso membri della cosiddetta Nobiltà Nera di Europa (dominata dalla Corona Inglese) il cui obiettivo è di creare un Unico Governo Mondiale (fascista), distaccato da confini nazionali e regionali, obbediente alla loro agenda. La loro intenzione è effettuare il completo e totale controllo di ogni essere umano sul pianeta e di ridurre drammaticamente la popolazione di 5 Miliardi di persone.
Se il nome New World Order (Nuovo ordine mondiale) è il termine frequentemente usato oggi giorno per identificare questo gruppo, è molto utile identificare le principali organizzazioni, istituzioni, individui che costituiscono questa vasta ragnatela di cospiratori d’elite.

Gli Illuminati è il termine più vecchio comunemente usato per riferirsi alle 13 famiglie in linea di sangue ( e la loro successione) che costituiscono la porzione più grande di questa elite di controllo. La maggiorparte dei membri degli Illuminati sono anche membri nelle posizioni più alte di numerose società segrete e occulte che  in molti casi si estendono all’indietro fino al mondo antico. I livelli più alti della strettamente compartimentalizzata (livelli solo di conoscenza necessaria) piramide strutturale degli  Illuminati includono comitati di pianificazione e organizzazioni dei quali il pubblico ha poca o alcuna conoscenza. I livelli più alti della piramide includono i comitati segreti con nomi quali: il Consiglio dei 3, il consiglio dei 5, il consiglio dei 7, il consiglio dei 9, il consiglio dei 13, il consiglio dei 33, il consiglio del Gran Druido, il comitato dei 300 (anche detti “Olimpiani”) e il Comitato dei 500.

Nel 1992, il dottor John Coleman pubblicò “Gerarchia dei cospiratori: La storia del comitato dei 300”. Con una ricerca ammirevole e meticolosa, il Dr Coleman identifica i giocatori e dettaglia con cura l’agenda Illuminati di dominazione mondiale e controllo. A pag.161 del suo libro Gerarchia dei cospiratori, Dr Coleman riassume accuratamente gli intenti e scopo del Comitato dei 300 così:

“ Un singolo governo mondiale e un unico sistema monetario, sotto permanenti non eletti ereditari oligarchi, i quali si auto-selezionano tra i loro nella forma di un sistema feudale com’era nel Medioevo. In questa entità singola al mondo, la popolazione sarà limitata da restrizioni quali il numero di bambini per famiglia, malattie, guerre, carestie, finchè solo 1 miliardo di persone, utili alla classe che comanda, rimanga come la totale popolazione mondiale in aree che saranno severamente e chiaramente definite.
Non ci sarà una classe media, solo comandanti e servi. Tutte le leggi saranno uniformate sotto un unico sistema legale di corti mondiali, praticanti lo stesso codice di leggi unificate, supportate da una forza di polizia del singolo governo mondiale e un singolo esercito unificato per mettere in atto le leggi in tutti i precedenti paesi, dove non esista nessun confine nazionale. Il sistema sarà sulla base di uno stato di benessere; coloro che sono obbedienti e servono il Governo mondiale saranno ricompensati con mezzi per vivere; coloro che si ribellano saranno semplicemente lasciati morire di fame o dichiarati fuori legge, perciò un bersaglio per chiunque desidera ucciderli. Possesso personale di armi da fuoco e non di ogni tipo sarà proibito.”

La completa ampiezza e complessa rete di illusione intorno agli individui e organizzazione coinvolte in questa cospirazione è da far impazzire anche il più astuto tra di noi. La maggiorparte delle persone reagiscono con miscredenza e scetticismo a proposito del soggetto, inconsapevoli che sono stati condizionati (lavaggio del cervello) per reagire con scetticismo, da influenze mediatiche e istituzionali create dalla madre di tutte le organizzazioni di controllo mentale: L’istituto Tavistock di relazioni umane a Londra. L’autore e de-programmatore Fritz Springmeier (“ Le 13 linee di sangue degli Illuminati”) dice che la maggiorparte delle persone hanno dentro di esse “diapositive” che cortocircuitano il processo critico della mente, quando si tratta di certi temi sensibili.
“Diapositive”, riporta Springmeier, è un termine delle CIA per tipo condizionato di risposta che porta il pensierodi una persona in un vicolo cieco terminando il dibattito o l’esame di un certo argomento. Ad esempio, la menzione della parola “cospirazione” spesso sollecita una risposta “diapositiva” in molte persone.
Il controllo mentale è un problema molto più grave di quello che la maggiorparte delle persone credono. Secondo Cisco Wheeler, in passato programmatore di controllo mentale, ci son 10 milioni di persone che sono state programmate come schiavi usando metodi di controllo mentale basati sul Trauma, programi quali Monarch, Mk-Ultra. I metodi più nuovi, non traumatici, elettronici di controllo mentale, che sono usciti fuori dal Progetto Montauk, potrebbero includere milioni di più.
Al Bielek, che giocò un ruolo principale nel Progetto Montauk, disse che ci sono 10 milioni di controllo mentale stile Montauk in tutto il mondo, ma la gran parte collocata negli Stati Uniti. Ha anche detto che ci sono “Centri” del progetto Montauk sotto copertura in ogni grande città degli USA.

Quello che la maggior parte degli americani credono essere “Opinione pubblica” è in realtà propaganda architettata e programmata con attenzione, designata in modo da scatenare una risposta comportamentale desiderata dal pubblico.
Inchieste pubbliche d’opinione sono veramente fatte con l’intento di  testare l’accettazione pubblica dei programmi degli Illuminati. Molti mostrano che la programmazione sta avendo effetto, mentre solo pochi dicono ai manipolatori del Nuovo Ordine Mondiale che devono modificare il programma fino a che la risposta desiderata è raggiunta. Mentre il contenuto e la direzione della propaganda è deciso al Tavistock, l’implementazione di questa è svolto negli USA, da più di 200 istituzioni quali la Rand corporation, e il Brookings Institute che sono controllati e diretti dall’organizzazione di più alto livello di Mind Control del Nuovo Ordine Mondiale, l’Istituto di ricerca di Stanford (SRI) in Menlo Park, California.

I cospiratori del NWO (nuovo ordine mondiale), manifestano la loro agenda tramite la manipolazione delle emozioni umane, specialmente la paura. Nei secoli passati, hanno utilizzato ripetutamente un meccanismo, caratterizzato molto bene dall’autore e ricercatore David Icke (nel libro The biggest Secret) come Problema, Reazione, Soluzione.
La tecnica è la seguente: Gli strateghi illuminati creano il Problema alimentando, assemblando e istruendo un gruppo di “opposizione” per stimolare agitazione, in un potere politico stabilito (paese sovrano, regione, continente,etc..) sul quale desiderano interferire così creando fazioni opposte in un conflitto di cu gli stessi illuminati hanno manovrato l’esistenza. Nei decenni recenti, i cosiddetti gruppi di opposizione sono stati abitualmente identificati come “guerrieri della libertà” o “liberatori”.

Allo stesso tempo, il leader del potere politico costituito, dove il conflitto sta venendo orchestrato viene demonizzato, e , indicato come “un altro Hitler” (Saddam Hussein, Milosevic, Gheddafi,etc..). I combattenti della libertà  non sono raramente assemblati a partire da un elemento criminale locale. Nello spirito di pure illusione Macchiavelliana, gli stessi strateghi del NWO sono ugualmente implicati anche nell’armare di nascosto e “consigliare” il leader del potere costituito (gli Illuminati approfittano sempre di ogni conflitto armato, imprestando soldi, armando e rifornendo TUTTE le parti coinvolte in una guerra).

Il conflitto è dipinto al mondo dai media-controllati, con una serie di foto e video che riportano le orribili e sanguinarie atrocità sofferte dai civili innocenti. Il grido cresce “Bisogna fare qualcosa!” E questa è la REAZIONE desiderata
.
I burattinai del NWO allora provvedono alla SOLUZIONE inviando truppe di pace delle Nazioni Unite, Forze di coalizione, o bombardieri Nato e poi truppe di terra. Una volta installati, i “mantenitori della pace” non vanno mai via (Bosnia, Kosovo, forse Afghanistan..) L’idea è di avere truppe di terra controllate dl NWO in tutti i paesi maggiore o nelle aree strategiche dove è lecito aspettarsi una resistenza significativa alla conquista del NWO.

La forza militare locale e sovrana è sia sconfitta (ad esempio Jugoslavia) o, nel caso degli Stati uniti stessi, rimpiazzata da Truppe per la pace dell’ONU straniere, che si sostituiscono ai soldati americani, mandati in missioni di “pace”. Oltre ad essere uccisi in confitti di terra in suolo straniero le forze militari americane saranno probabilmente ridotte nei prossimi anni tramite malattie indotte (ad es. le vaccinazioni obbligatorie contro l’Antrace richieste a tutto il personale militare americano).
Queste vaccinazioni produrranno probabilmente i sintomi della cosiddetta Malattia della Guerra del Golfo, sofferta da una certa percentuale di soldati di ritorno dall’Iraq, ai quali era stato dato uno speciale vaccino (inteso dagli Illuminati/CIA come un test per determinare quando velocemente (e fatalmente) la malattia progredirebbe in una popolazione sostanzialmente sana di uomini e donne.)

La porzione societaria della piramide del NWO sembra essere dominata dai banchieri internazioni e i cartelli farmaceutici internazionali, così come società multinazionali. La famiglia Reale Inglese, la Regina Elisabetta II e la Casa dei Windsor ( che sono poi discendenti del braccio tedesco della nobiltà europea delle famiglie Saxe-Coburg-Gotha cambiato in Windsor nel 1914) sono giocatori di alto livello, assieme all’Oligarchia britannica che controlla gli strati più alti degli Illuminati. I centri di decisione nevralgici degli Illuminati sono a Londra (specialmente nella City), a Basilea  in Svizzera e a Bruxelles (quartieri generali della NATO).

Le Nazioni Unite assieme a tutte le altre agenzie che lavorano sotto di essa, come L’OMS (organizzazione mondiale per la sanità), sono giocatori a tempo pieno in questo schema, allo stesso modo NATO è uno strumento militare del NWO.

I Leader di tutti i maggiori paesi industrializzati quali USA, Inghilterra, Germania, Italia,Australia, Nuova Zelanda, etc..(membri di G7-G8) sono partecipanti attivi e pienamente cooperativi in questa cospirazione. In questo secolo il grado di controllo esercitato dagli illuminati è avanzato al punto che solo alcuni individui scelti a mano, che sono selezionati dagli Illuminati sono accettabili per diventare primi ministri o presidenti di paesi come Inghilterra, Germania, o gli USA. Non importava chi vincesse le presidenziali americane, i risultati sarebbero stati gli stessi. Entrambi i candidati giocano sempre per la stessa squadra. Chiunque non sia un membro è fatto fuori, vedi il presidente Kennedy, Ali Bhutto(pakistan) e Aldo Moro (Italia).
La maggior parte delle guerre, scossoni politici,e di recessioni depressioni economiche degli ultimi 100 anni ( e anche prima) sono stati pianificati con attenzione e istigati dalle macchinazioni di queste elite. Si include le guerre mondiali, La Grande Depressione, la Rivoluzione Bolscevica del 1917, l’ascesa della Germania nazista, la guerra in Corea, in Vietnam, la caduta del comunismo (1989-91) la guerra nel Golfo, in Kosovo, la guerra in Afghanistan e quella in Iraq. Addirittura la rivoluzione francese è stata orchestrata nella sua esistenza dagli Illuminati bavaresi e dalla casa dei Rotschild.